Multifunzione FAQ Risposte

Cercate la risposta alla Vostra esigenza

 

Multifunzione | Funzionamento e soluzioni (1)

Hard disk e stampanti multifunzione


L’hard disk nelle stampanti multifunzione professionalI è da diversi anni installato di serie in quanto come vedremo più avanti è necessario per molti processi informatici interni ed anche per essere conformi al GDPR.

Sulle stampanti / multifunzione ed anche sui Plotter, è di fondamentale importanza per:

  • snellire il lavoro di elaborazione dei job complessi
  • bufferizzare le pagine in modo che il file da stampare venga inviato completamente all’apparecchiatura prima dell’inizio della produzione
  • Per abilitare la scansione e la stampa da chiavetta USB
  • immagazzinare lavori ripetitivi che possono essere recuperati senza doverli re-inviare
  • inviare i documenti alla stampante con l’opzione STAMPA TRATTENUTA in modo che non vengano rilasciati prima di un intervento dell’operatore che potrebbe in alternativa aver anche richiesto l’inserimento di una password con l’opzione STAMPA RISERVATA.

Queste funzionalità fanno parte del pacchetto GDPR Ready di cui abbiano già scritto a questo link oppure cliccando sull’immagine.

Ricordiamo che l’hard disk dovrà essere automaticamente sovrascritto dopo ogni job da una funzione interna dell’apparecchiatura in modo da non contenere mai dati sensibili che potrebbero, in teoria, essere carpiti da un malintenzionato.

qui link GDPR di Wikipedia

Hard disk e stampanti multifunzione
Hai trovato questa FAQ utile?
0
0

Stampare | Domande e soluzioni (1)

Hard disk e stampanti multifunzione


L’hard disk nelle stampanti multifunzione professionalI è da diversi anni installato di serie in quanto come vedremo più avanti è necessario per molti processi informatici interni ed anche per essere conformi al GDPR.

Sulle stampanti / multifunzione ed anche sui Plotter, è di fondamentale importanza per:

  • snellire il lavoro di elaborazione dei job complessi
  • bufferizzare le pagine in modo che il file da stampare venga inviato completamente all’apparecchiatura prima dell’inizio della produzione
  • Per abilitare la scansione e la stampa da chiavetta USB
  • immagazzinare lavori ripetitivi che possono essere recuperati senza doverli re-inviare
  • inviare i documenti alla stampante con l’opzione STAMPA TRATTENUTA in modo che non vengano rilasciati prima di un intervento dell’operatore che potrebbe in alternativa aver anche richiesto l’inserimento di una password con l’opzione STAMPA RISERVATA.

Queste funzionalità fanno parte del pacchetto GDPR Ready di cui abbiano già scritto a questo link oppure cliccando sull’immagine.

Ricordiamo che l’hard disk dovrà essere automaticamente sovrascritto dopo ogni job da una funzione interna dell’apparecchiatura in modo da non contenere mai dati sensibili che potrebbero, in teoria, essere carpiti da un malintenzionato.

qui link GDPR di Wikipedia

Hard disk e stampanti multifunzione
Hai trovato questa FAQ utile?
0
0

Previous

Successivo